La locandina

Straniante, disturbante, perturbante è il cinema di Yorgos Lanthimos. Un cinema d’autore nel vero senso della parola. Il suo stile è inconfondibile, basta un’inquadratura per riconoscerlo. “Il sacrificio del cervo sacro” inizia in sala operatoria. Primo piano lungo, lunghissimo di un cuore che batte. Le contrazioni dell’organo, il suo ritmo inesorabile, il sangue che sprizza, la bruttezza di quell’ammasso di carne, il disgusto e la paura di guardarlo dal vivo. Ma quel disgusto è la vita, quella paura è l’amore, quel battito è il nostro istinto di sopravvivenza. È un cinema concettuale ricco di emozioni. Come la tragedia greca materia di cui è intrisa la sostanza della poetica di Lanthimos.

Una famiglia  di medici benestante, una strana amicizia, qualcosa del passato che ritorna, una scelta terribile da fare. Il film si dipana come un thriller metafisico, lento e inesorabile crescendo emotivo, personaggi che si trasformano, stile asettico, ritmo avvolgente. Ma il genere è solo lo strumento per comunicare il proprio vitale contorcimento esistenziale. Una metafora. E Lanthimos non nasconde questa sua attitudine: verso la fine del film, in pieno climax, il giovane Martin si morde un braccio fino a farlo sanguinare e poi spiega al dottore: «È metaforico».

Nicole Kidman

La Famiglia Perfetta, la bellezza dei protagonisti, il loro erotismo contemplativo, la salute dei figli ognuno di questi elementi rappresenta un’altra verità, ognuno di questi fattori ha un prezzo da pagare. Senza motivo apparente. La tragedia greca si mescola all’antico testamento in una visione del mondo senza pietà e senza nemesi. L’impianto narrativo cosi denso regge senza scadere nell’intellettualismo grazie alla misura degli attori tutti credibili e perfettamente nelle corde dei sentimenti del regista. Su tutti Nicole Kidman asciutta, austera, fredda e sensuale, nei sui occhi e negli impercettibili cambiamenti delle espressioni si vivono i tormenti e la ferocia di una madre che non si vuole rassegnare a un fato, o a un dio, avverso.

E proprio per gustare le performance degli attori in tutte le sue sfumature è necessaria la visione del film nella versione in lingua originale con sottotitoli.

Titolo italianoIl sacrificio del cervo sacro
Titolo originaleThe Killing of a Sacred Deer
RegiaYorgos Lanthimos
SceneggiaturaYorgos Lanthimos, Efthimis Filippou
FotografiaThimios Bakatakis
MontaggioYorgos Mavropsaridis
ScenografiaJade Healy
CostumiNancy Steiner
CastColin Farrell, Nicole Kidman, Barry Keoghan, Raffey Cassidy, Sunny Suljic, Alicia Silverstone, Bill Camp, Denise Dal Vera
ProduzioneEd Guiney, Yorgos Lanthimos
Anno2017
NazioneGran Bretagna, USA
GenereDrammatico
Durata109'
DistribuzioneLucky Red
Uscita28 giugno 2018