La locandina

Cosa non si fa per sbarcare il lunario, tanto più se è una produzione televisiva a chiederlo? Una troupe cinematografica scalcinata accetta di girare un film horror incentrato sugli zombie in un acquedotto abbandonato, senza mai staccare la cinepresa, o come dice il titolo originale “One cut of the Dead”. A rendere il progetto più temerario, gira voce che lì dentro, in passato, siano stati compiuti misteriosi esperimenti militari e il magazzino, adesso, pullula di morti viventi.

Questa la trama del primo livello di “Zombie contro Zombie“; a cui si aggiunge il meta cinema legato alla famiglia del regista che interagisce con la realizzazione del progetto; a cui si aggiunge il dietro le quinte delle riprese; a cui si aggiunge lo svelamento di tanti piccoli frammenti che visti al primo livello sembravano sottintendere solo sciatteria. Il tutto in un crescendo di situazioni assurde e spassose, che all’inizio del film facevano pensare ad un noioso B-Movie giapponese, ma lentamente e inesorabilmente catapultano la visione verso una sequenza infinita di risate e comicità.

Il regista, scrittore e montatore Shin’ichirô Ueda ha 34 anni e ha girato “Zombie contro Zombie” in soli otto giorni come saggio di un workshop per attori e film maker alla scuola d’arte drammatica di Tokyo. Costato poco più di 20 mila euro, ne ha già incassati 20 milioni; è uscito il 23 giugno su due schermi a Tokyo ed è stato visto da quasi due milioni di spettatori in 200 sale. Venduto in Cina e Brasile, ad Udine al Far East Film Festival ha vinto il Gelso d’Argento 2018 a furor di popolo e finalmente arriva a Roma. Da vedere, assolutamente.

Bisogna però essere pronti a pagare un amaro scotto: alla fine del film non si desidera altro che avere la maglietta!

Titolo italianoZombie contro Zombie
Titolo originaleOne cut of the Dead
RegiaShin’ichirô Ueda
SceneggiaturaShin’ichirô Ueda
FotografiaTakeshi Sone
MontaggioShin’ichirô Ueda
MusicaSuzuki Nobuhiro, Nagai Kailu
CastHamatsu Takayuki, Mao, Shuhama Harumi, Nagaya Kazuaki, Hosoi Manabu, Ichihara Hiroshi
ProduzioneENBU Seminar, Panpokopina
Anno2017
NazioneGiappone
GenereHorror
Durata96'
DistribuzioneTucker Film
Uscita07 novembre 2018