Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. Il famoso postulato del chimico francese Antoine-Laurent de Lavoisier sulla Legge della Conservazione della Massa, ben si adatta al nuovo film per la famiglia di casa Disney: Lo schiaccianoci e i Quattro Regni.

Partendo dal racconto originale di E.T.A. Hoffmann Lo Schiaccianoci e il Re dei Topi” (1816) che ci riporta alla mente immagini di decorazioni natalizie, un soldatino di legno, fiori danzanti e una bambina terrorizzata da topi; passando per l’adattamento in balletto con le musiche di Pyotr Ilyich Tchaikovsky, questa edizione aggiunge ed arricchisce ulteriormente la storia con l’introduzione di un nuovo personaggio protagonista, quello di Clara, una ragazza che vive fuori dal suo tempo e dai canoni sociali a cui la società vittoriana di fine Ottocento vorrebbe limitarla. È una specie di maschiaccio; ama creare, costruire e capire come funzionano gli oggetti, curiosità che sarà la leva scatenante di tutta la vicenda.

Visivamente ricco e barocco come Alice in Wonderland di Tim Burton; formativo come la saga di Harry Potter (contro ogni avversità la soluzione è dentro se stessi); drammaturgicamente elementare e disimpegnato come Le Cronache di Narnia.

Mackenzie Foy e Keira Knightley

La Disney rende coraggiosamente (per essere un film fondamentalmente rivolto ai bambini) omaggio al famoso balletto grazie alla performance di Misty Copeland, prima ballerina dell’American Ballet Theatre affiancata dal celebre ballerino classico ucraino Sergei Polunin, e cita se stessa con il cameo del direttore d’orchestra Gustavo Dudamel nel dirigere un’orchestra in una scena modellata sul segmento Toccata e fuga in Re minore dal film Fantasia del 1940.

La copresenza di due registi, suggerisce problemi sul set, e la visione fa sospettare un veloce tentativo di rimediare in corsa ad un pasticcio già compiuto (come una torta venuta male a cui si tenta una volta sformata di dare una sistemata frettolosa), che se da una parte inficia la visione ad un pubblico adulto, dall’altra conserva la Magia delle fonti se riferito ad un pubblico di giovanissimi.

Incompiuto.

Titolo originaleThe Nutcracker and the Four Realms
RegiaLasse Hallström, Joe Johnston
SceneggiaturaAshleigh Powell, Simon Beaufoy
FotografiaLinus Sandgren
MontaggioStuart Levy
ScenografiaGuy Hendrix Dyas
CostumiJenny Beavan
MusicaJames Newton Howard
CastKeira Knightley, Mackenzie Foy, Jayden Fowora-Knight, Helen Mirren, Morgan Freeman, Matthew Macfadyen, Anna Madeley, Eugenio Derbez, Jack Whitehall, Ellie Bamber, Tom Sweet, Richard E. Grant
ProduzioneThe Mark Gordon Company, Walt Disney Pictures
Anno2018
NazioneUSA
GenereFantasy
Durata99'
DistribuzioneThe Walt Disney Company Italia
Uscita31 ottobre 2018