hunger games locLa scrittrice del romanzo (edito in Italia da Mondadori) da cui è stato tratto il film, Suzanne Collins ha affermato che l’idea per Hunger Games è sorta un giorno mentre stava facendo zapping, e il confine fra un reality show e le notizie di guerra ha iniziato ad apparire realmente difficile da stabilire.

Questo lo spunto per la messa in scena in un futuro remoto della nazione di Panem con una ricca capitale, Capitol, e dodici poveri distretti periferici. Ogni anno per farsi perdonare la colpa di una passata insurrezione, i Dodici distretti sono chiamati a sacrificare due giovani rappresentanti (un ragazzo ed una ragazza) attraverso un reality show in cui i candidati o meglio i Tributi, sono chiamati a scontrarsi l’uno contro l’altro all’interno di una Nuovo Colosseo Naturale, fino a quando non ne rimarrà vivo uno solo. La caccia è aperta!

Il film parte dalla selezione (una sorta di lotteria della morte) dei concorrenti, il loro addestramento in corsi di combattimento e sopravvivenza, fino allo svolgimento del Gioco seguito in tutto il paese e diretto da abili mani inserendo ostacoli, provocando alleanze, pianificando tutto o quasi, dove il quasi è dato da quel sentimento che tutti chiamiamo “Amore!”.

hunger-games 01E si perchè la storia d’amore dei due protagonisti fino all’inevitabile finale, è il giusto condimento di un filmetto che nell’immaginario dei suoi creatori dovrebbe andare a sostituire la saga Twilight (non a caso gli Hunger Games letterari sono tre).

Film per adolescenti con giovani protagonisti ed in ruoli di contorno vecchie glorie (Donald Sutherland), inusuali apparizioni (Lenny Kravitz, che dopo Precious è alal sua seconda apparizione)e attori di calibro in vacanza premio (Stanely Tucci, Woody Harrelson), Hunger Games convince ma non avvince, miscela abilmente una serie di ingredienti che rimandano ad altre pellicole, impasta tracce di almeno altri 5/6 film riproponendoli in maniera intrigante per giovanissime generazioni di spettatori già preparate alla visione da un marketing aggressivo ed accattivante. Per tutti gli altri, tenersi a debita distanza.

Titolo originaleThe Hunger Games
RegiaGary Ross
SceneggiaturaBilly Ray, Gary Ross, Suzanne Collins
FotografiaTom Stern
MontaggioJuliette Welfling, Stephen Mirrione
ScenografiaPhilip Messina
CostumiJudianna Makovsky
MusicaJames Newton Howard
CastJennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Stanley Tucci, Woody Harrelson, Toby Jones, Donald Sutherland, Isabelle Fuhrman, Willow Shields, Alexander Ludwig, Wes Bentley, Lenny Kravitz
ProduzioneColor Force, Larger Than Life Productions, Lionsgate, Ludas Productions
Anno2012
NazioneUSA
GenereFantasy
Durata142'
DistribuzioneWarner Bros.
Uscita01 maggio 2012