Nel 1972 gli Eagles cantavano “Take it Easy” (Non te la prendere, non te la prendere / Non lasciare che il suono delle tue stesse ruote ti faccia impazzire / Stai leggera, intanto che puoi / Non cercare di capire / Trova solo un posto dove stare / E non te la prendere). Lo stesso concetto è oggi declinato nello slang govanile con il termine “Scialla”.

E proprio “scialla” è la parola chiave della nuova commedia di Giuseppe Manfridi La scala, che viene ripetuta come un mantra ad ogni snodo narrativo fondamentale della serata che vede protagoniste tre coppie di amici o “quasi amici” durante l’inaugurazione del seminterrato di Mirko e Miriam appena ristrutturato al Nuovo Salario (Roma). Qui la punta di diamante è una scala rosso fuoco, che collega direttamente l’appartamento col marciapiede esterno.

“Commedia aspra quasi esilarante, ‘La scala’ mette a nudo ciò che in qualche parte di noi quasi tutti siamo – racconta Manfridi – Doppi e tripli, anche se sinceri. E dunque, spesso, come in questo caso, tremendamente comici”. Ed il divertimento è assicurato grazie alla regia leggera e briosa di Michele La Ginestra che dirige i sei giovani attori che paiono loro per primi divertirsi sul palcoscenico; divertimento che esonda inesorabilmente in platea grazie alla bravura degli interpreti, a dialoghi brillanti ed un ritmo sostenuto e veloce.

Se nel primo atto è l’apparenza e la finzione ad emergere tra complimenti mirabilanti, mondanità al limite dell’enfasi e smancerie esagerate, è nel secondo che l’essere, la verità emerge repentina ed improvvisa prendendosi le luci della ribalta tra emozioni represse, offese e malintesi dovuti a vecchi scheletri tenuti nascosti nell’armadio e antichi rancori che colgono l’occasione per riemergere e colpire duro.

Un doppio gioco ben costruito, diretto e recitato, dove le risate si alternano a tracce di riflessioni su noi stessi e sul tempo che ci troviamo a vivere.

TitoloLa scala
AutoreGiuseppe Manfridi
RegiaMichele La Ginestra
SceneAugusto Sandri
CostumiMarco Della Vecchia
LuciCarlo Galleasso
Aiuto regiaLudovica Di Donato
InterpretiAndrea Dianetti, Barbara Clara, Gabriele Carbotti, Marina Marchione, Fabrizio D'Alessio, Samantha Fantauzzi
Durata110'
ProduzioneLaros, #MaiNaGioia Spettacoli, Matteo Fiocco
Anno2017
GenereCommedia
In scenafino al 12 Marzo 2017 al Teatro de' Servi, Roma