E sono 1000. Dalla prima assoluta che debuttò a Milano il 4 marzo 1997 son trascorsi 11 anni, ma la passione che trascina lo spettacolo è sempre la stessa. 1000 repliche hanno portato in giro per l’Italia 96 artisti. 1000 repliche hanno divertito quasi 1 milione e 300mila spettatori. Questi sono solo alcuni dei numeri vincenti di Grease, il primo “long running show” della storia dello spettacolo in Italia. Il musical della brillantina e del rock’n’roll, del juke box ma soprattutto della storia d’amore tra Sandy e Danny raggiunge un traguardo importante e lo fa in modo speciale.

grease1Quello che festeggia al Teatro Olimpico di Roma, in una serata interamente dedicata agli artisti e agli amici di Grease, è un cast completamente rinnovato: nuovi i costumi, nuova la regia – affidata al 25enne Federico Bellone, amante del musical e già collaboratore di Saverio Marconi in numerosi musical – nuove le scene e gli attori.

§La magia però resta immutata: sarà per le immagini colorate dell’America degli anni Cinquanta, sarà per l’energia trascinante dei balletti e delle musiche, sarà per i giubbotti di pelle e i ciuffi alla Elvis carichi di brillantina, o magari anche per le gonne a ruota e le pettinature cotonate. Forse per ognuno di questi ingredienti o forse per il modo in cui sono stati amalgamati, Grease si riconferma il musical delle scommesse vinte. Proprio in questa stagione, infatti, ha affrontato e superato l’ennesima prova: abbandonati i successi raccolti da chi ha voluto e lanciato questo progetto in Italia, Lorella Cuccarini e la Musical Italia diretta da Silvio Testi, si è appoggiato alla bravura e alla preparazione di un gruppo di artisti che superano in pieno l’esame.

grease3Scatenati e talentuosi entrano nei singoli personaggi ognuno con una propria specificità nel famoso musical che vide debuttare il giovane John Travolta. Ogni replica è una festa alla quale gli spettatori partecipano in prima persona, lasciandosi trascinare dal ritmo delle canzoni, dallo sfavillio delle luci e dall’allegria delle scene.
Nota di merito va alla Rizzo nostrana, al secolo Valentina Spalletta: forse il ruolo più affascinante dell’intera storia, più complesso e che sul palco dell’Olimpico spicca per intensità. Potenti e vibranti le voci di tutti: seguono le note e riescono “semplicemente” a emozionare. Acuti mai incerti o tirati, ma sempre pieni e sicuri. Le 1000 repliche segnano un’altra vittoria e confermano Grease nell’olimpo delle grandi produzioni teatrali.

TitoloGrease
AutoreJim Jacobs, Warren Casey
AdattamentoSaverio Marconi
RegiaFederico Bellone
SceneGabriele Moreschi
CostumiZaira De Vincentiis
CoreografieFranco Miseria
InterpretiFilippo Strocchi, Serena Carradori, Luciano Guerra, Valentina Spalletta, Mauro Bonaffini, Donatella De Felice, Marco Stabile, Giada D’Auria, Alex Mastromarino, Elena Nieri, Ilio Vannucci, Francesca Colapietro, Laura Galigani, Chiara Vecchi, Andrea De Bruyn, Dario Polmonari, Francesco Di Nicola, Eleonora Pastorelli
Anno1997
GenereMusical
CompagniaCompagnia della Rancia
In scenafino al 10 febbraio 2008 al Teatro Olimpico - Roma