Vengono da Stia, un paese di tremila abitanti nel Casentino aretino, gli Omini che al Rialtosantambrogio ci propongono CRisiKO!, il loro spettacolo finalista al Premio Scenario 2007.
Il lavoro parte da indagini condotte nei paesini d’Italia: gli Omini si insediano, conoscono altri Omini, ascoltano le loro storie, creano i personaggi. Antropologia della gente comune. Lo spettacolo – che cambia ad ogni replica adattandosi alle ultime rilevazioni – è uno spaccato di vita quotidiana, di chiacchiere da bar, di luoghi comuni sulle donne; il tutto in un dialetto toscano mai troppo ingombrante e con l’umorismo puro della provincia aretina.
Entrano in mutande, gli Omini bambini, scherzano e la vita sorride loro. Se ne andranno vestiti di tutto punto, cresciuti e più tristi. Al centro i giochi di parole, gli amori, le invidie, le storie costruite attraverso la loro ricerca, ma probabilmente anche attraverso la loro esperienza di vita in provincia, una provincia troppo spesso fatta di gente arricchita, arrogante, sessista.
Uno spettacolo allegro e ben costruito, anche se per tenere meglio il ritmo andrebbe tagliato in qualche parte. [simone pacini]

TitoloCRisiKo!
AutoreRiccardo Goretti, Francesco Rotelli, Luca Zacchini
RegiaRiccardo Goretti, Francesco Rotelli, Luca Zacchini
InterpretiRiccardo Goretti, Francesco Rotelli, Luca Zacchini
ProduzioneGli Omini
Anno2007
GenereCommedia