Dai creatori di Shrek e Shark Tale, Dreamworks, e dal regista di Z la formica, Eric Darnell, Madagascar inaugura la stagione del cinema di animazione, un genere che negli ultimi anni si sta imponendo come vero e proprio campione di incassi in tutto il mondo.

madagascar locMadagascar fa parte di quel filone di cinema animato pensato, scritto e realizzato per piacere ed affascinare sia il suo pubblico di riferimento, i bambini, che gli adulti. Un’alchimia che punta sui personaggi di chiara deriva antropomorfica, una trama esile e pretestuosa, una sfilza di gag semplici divertenti ed immediate condita da innumerevoli rimandi al cinema live, con citazioni e parodie pensate soprattutto per un pubblico adulto (vedi la scena che richiama American Beauty, con bistecche al posto di petali rossi).
Nello zoo di Central Park, New York, la vita scorre tranquilla come in una Disneyland qualsiasi con lo spettacolo del Re della Giungla Alex il Leone, il suo fidato e complice amico Marty la Zebra, l’ipocondriaca giraffa Melman e la fanciulla del gruppo l’ippopotamo Gloria. Quando, nel giorno del suo compleanno, Marty sente risvegliare in se il richiamo della natura ed un desiderio di ritorno nell’agognata e desiderata natura selvatica. Sfruttando il piano d’evasione di 4 intraprendenti pinguini (le vere star del film, spassosissimi!) i nostri amici si ritroveranno imbarcati in una nave in rotta verso… l’Africa!
Le grandi scoperte avvengono quasi sempre per grandi errori o fraintendimenti (vedi Cristoforo Colombo). Convinti di essere sbarcati in uno Zoo della Florida si ritrovano invece nel selvaggio e sconosciuto Madagascar, popolato da strani animali come i lemuri ed il loro pirotecnico sovrano Re Julien. Qui gli istinti di ogni specie si risvegliano mettendo in discussione e ricalibrando secondo i gradini della scala alimentare, i rapporti di amicizia che si erano creati nella giungla d’asfalto.

Troppo scoperto e banale il messaggio di tolleranza e fratellanza di cui la pellicola si fa portatrice, poco convincenti le voci del doppiaggio italiano con Alex (Alex Il Leone) & Franx (Marty La Zebra), Fabio De Luigi (Melman La Giraffa) e Michele Hunziger (Gloria L’Ippopotamo) per far si che il film possa diventare negli anni un classico. Rimane comunque un perfetto film per famiglie, per una spensierata serata di fine estate nonostante in Brasile il film sia stato incredibilmente vietato ai minori di 18 anni perché accusato di contenere messaggi subliminali che inducono al consumo di droghe.

Titolo originaleid.
RegiaEric Darnell ,Tom McGrath
SceneggiaturaMark Burton, Billy Frolick, Eric Darnell, Tom McGrath
MontaggioH. Lee Peterson, Mark A. Hester
MusicaHans Zimmer
CastBen Stiller (Alex il Leone - Alex), Chris Rock (Marty la Zebra - Franz), David Schwimmer (Melman la Giraffa - Fabio De Luigi), Jada Pinkett Smith (Gloria l'ippopotamo - Michelle Hunziger)
ProduzioneDreamworks
Anno2005
NazioneUSA
GenereAnimazione
Durata88'
DistribuzioneUIP
Uscita01 giugno 2005