La locandina

La vedova Winchester si autodefinisce (c’è scritto sulla cartella stampa) un thriller soprannaturale. Andamento lento ma incalzante, regia efficace ma convenzionale, attori nella parte senza sfumature, è sostanzialmente un film giocato su tre piani.

Il primo è il classico film di fantasmi: una vedova che ha perso il marito e il figlio si trincera dentro una enorme villa in cui è convinta abitino fantasmi che si palesano al rintocco delle campane di mezzanotte. Uno psicologo deve dimostrare che la signora è pazza, ma la situazione non è cosi semplice come sembra. Abbondanza di jumpscare, colonna sonora “de paura”, porte che  scricchiolano, flashback che spiegano, bambini con occhi che roteano c’è tutto il necessario del genere anche se l’effetto sembra un po’ quello delle case del terrore dei vecchi luna park. A mantenere alta la tensione è la spiazzante quanto ricattatoria frase iniziale “tratto da una storia vera…”.

Il secondo è la storia quasi tridimensionale d’amore, di morte e di laudano, un po’ alla Giulietta e Romeo che vive lo psichiatra con la sua fidanzata prima durante e dopo la morte di lei.

Il terzo piano è un film di denuncia contro le fabbriche di armi. La vedova Whinchester è l’ereditiera della più grande fabbrica di fucili, quindi in possesso di una vera e propria fortuna. Una fortuna costruita sul sangue e sul dolore di vite spezzate dall’uso di quelle armi. Guerra, stragi, vendetta… D’altronde se possiedi un fucile prima o poi lo usi. E sono le anime dei morti che perseguitano la vedova, vittime sacrificali su cui si fonda l’impero dei Winchester. Un impero che gronda sangue e ingiustizia. E siamo all’inizio del ‘900. Oggi noi produciamo armi Beretta e molto probabilmente esportiamo mine antiuomo in tutto il mondo. Ma i fantasmi non li vede più nessuno…

 

Titolo italianoLa vedova Winchester
Titolo originaleWinchester
RegiaMichael Spierig, Peter Spierig
SceneggiaturaTom Vaughan
FotografiaBen Nott
MontaggioMatt Villa
ScenografiaMatthew Putland
CostumiWendy Cork
MusicaPeter Spierig
CastHelen Mirren, Jason Clarke, Sarah Snook, Angus Sampson, Laura Brent, Tyler Coppin
ProduzioneLionsGate, CBS Films, Screen Australia, Eclipse Pictures, Blacklab Entertainment, Imagination Design Works
Anno2018
NazioneUsa, Australia
GenereHorror
Durata99'
DistribuzioneEagle Pictures
Uscita22 febbraio 2018