Franssou (Isabelle Carré) eredita 50.000 euro da una nonna. Non è tanto ma non è nemmeno poco, inizialmente è titubante su cosa farci. All’improvviso scappa e decide di spendere il suo denaro andandosene sulla Costa hotel 5 stelle locAzzurra. All’Hotel Carlton – cinque stelle – di Cannes incontra Stéphane (José Garcia). E’ un imbroglione che si barcamena fra truffe a poker e compravendite di case non sue. Vorrebbe i soldi di Franssou per pagare un debito di gioco, ma lei non si lascia fregare: da fanciulla sprovveduta diventa in breve una piccola canaglia. Insieme i due cercano di imbrogliare un ex pilota di Formula uno (François Cluzet).

Per la prima volta nella sua carriera il regista Christian Vincent si cimenta in una commedia, la condisce di glamour e la immerge nella dolce vita della Côte d’Azur. Una commedia leggera che richiama ai film di Lubitsch (del quale Vincent è profondo estimatore) e con quel sapore marcatamente francese non cade mai nella volgarità e nella demenzialità tipiche di alcuni simili prodotti italiani e americani. Il motivo? Forse quella voglia di non essere a tutti i costi politically correct (la dolce e sexy Franssou si ubriaca di champagne tutte le sere, ha quel fare snob e sfrontato). Forse la sceneggiatura, quei dialoghi mai banali e sempre ben ritmati, quella trama coinvolgente e mai scontata. Non ci si annoia mai, grazie anche ai tre protagonisti di un menage à trois improbabile. [simone pacini]

Titolo originaleQuatre étoiles
RegiaChristian Vincent
SceneggiaturaOlivier Dazat, Christian Vincent
FotografiaHélène Louvart
MontaggioYves Deschamps
ScenografiaPatrick Durand
CostumiCarine Sarfati
CastIsabelle Carré, José Garcia, François Cluzet, Jean-Paul Bonnaire, Michel Vuillermoz, Mar Sodupe, Guilaine Londez, Charline Paul, Olivier Dazat
ProduzioneStudioCanal, TF1 Films Production, Canal+, TPS Star
Anno2006
NazioneFrancia
GenereCommedia
Durata101'
DistribuzioneBiM Distribuzione
Uscita11 maggio 2007