hairspray locTony Manero è tornato. Anche se le fattezze non sono quelle del lontano 1977, la scioltezza dei fianchi è rimasta immutata. John Travolta, dopo anni di tentennamenti (in Chicago rifiutò il ruolo che andò a Richard Gere), ha finalmente accettato di prendere parte ad una commedia musicale: Hairspray, tratta dall’omonimo musical di Broadway in scena a New York dal 2002.

Ricorda Travolta: “Per un po’ mi è stato difficile afferrare il concetto di essere stato per 30 anni un attore protagonista e poi essere chiamato ad interpretare una donna grassa di Baltimora. Ma dopo molti, molti mesi di indecisione, sono riusciti a convincermi a muovere il sedere di nuovo, ma questa volta nei panni di Edna”. Il regista e coreografo Adam Shankman ha quindi realizzato un remake del film di John Waters del 1988, Grasso è bello.

La vicenda si svolge a Baltimora, primi anni Sessanta. L’ingombrante Edna Turnblad (John Travolta) non esce di casa da anni per la vergogna del suo fisico: pesa 135 chili. Ha una figlia adolescente, Tracy (Nikki Blonsky, sconosciuta liceale che lavorava presso un negozio di gelati), anch’essa soprappeso, che però ama la vita. Al punto da decidere di sovvertire le regole di un grande show televisivo, il Corny Collins Show. Si presenta al provino, ma in un primo momento viene scartata. La direttrice del canale televisivo WYZT su cui va in onda lo show Velma (una maligna Michelle Pfeiffer) non desidera che la morbida Tracy diventi la sicura attrazione del programma. Nella trama principale fatta di balli, canzoni spensierate e cotonature improbabili, si inserisce persino l’apartheid. La piccola di Tracy Turnblad sa cosa vuole: fare in modo che non si siano più divisioni tra bianchi e neri, eliminando il “negroday” previsto dal programma tv.
hairspray 01Nel cast anche un distratto Christopher Walken, marito di Edna il suo grande amore. Tanto grande da non fargli cogliere le avances di Velma/Pfeiffer. Per le teenager immancabile l’idolo del momento: Zac Efron, qui nella parte del ragazzo ambizioso che scopre l’amore vero. E Queen Latifah (presente anche in Chicago) in biondo, destinata a godersi la sconfitta della sua rivale.
Il film scorre facilmente, anche se in alcuni momenti può risultare troppo lungo. Il rischio è che di tutta la vicenda rimanga impresso solo il liberatorio ballo finale di John Travolta, infilato in una tuta di oltre 12 chili e paillettes.

Titolo originaleHairspray
RegiaAdam Shankman
SceneggiaturaLeslie Dixon
FotografiaBojan Bazelli
MontaggioMichael Tronick
ScenografiaDennis Davenport
CostumiRita Ryack
MusicaMarc Shaiman
CastJohn Travolta, Michelle Pfeiffer, Christopher Walken, Amanda Bynes, James Marsden, Queen Latifah, Brittany Snow, Zac Efron, Elijah Kelley, Allison Janney
ProduzioneCraig Zadan e Neil Meron
Anno2007
NazioneUSA
GenereMusical
Durata117'
DistribuzioneMoviemax
Uscita28 settembre 2007