Avere 18 anni oggi non è uno scherzo, sopratutto se ti mancano punti di riferimento saldi e definiti come i genitori. E’ lo status in cui si ritrova Ludovico, cresciuto da uno zio vizioso e meschino, alla continua ricerca nelle donne, in particolare in quelle più grandi, l’amore incondizionato, nel tentativo di riempire il proprio vuoto affettivo, ma senza riuscirci davvero.diciottanniilmondoaimieipiedi Quando Ludovico s’innamora di Giulia, amante di suo zio, sarà costretto ad aprire gli occhi sulla propria situazione familiare e sentimentale. Dopo aver toccato il fondo, Ludovico cercherà di ritrovare se stesso e diventare un ragazzo come gli altri della sua età.

L’attrice Elisabetta Rocchetti, scrive, produce e dirige questo suo primo lungometraggio trattando argomenti difficili come la solitudine, l’incomunicabilità, la ricerca di un affetto troppo spesso risolto in fugaci rapporti sessuali. Attraverso la vita del protagonista Ludovico, racconta la neoregista, “volevo, dall’altro lato, mettere in risalto alcuni comportamenti tipici di certe donne della mia generazione, che per disperazione si riducono a inseguire chimere, cercando l’amore di ragazzi molto più giovani, pur di non subire il mostro crudele della solitudine.” L’epicentro maschile intorno al quale costruire una serie di ritratti femminili lodevoli dal punto di vista delle intenzioni ma che attraverso dialoghi a volte sin troppo banali e fintamente ricercati, finiscono nel luogo comune da serial televisivo, nel clichè abusato, nell’opaca ombra di quello che poteva essere e non è stato.

Titolo italianoDiciottanni - Il mondo ai miei piedi
RegiaElisabetta Rocchetti
SceneggiaturaElisabetta Rocchetti
FotografiaRaoul Torresi
MontaggioBarbara De Mori, Alessandro Guariento
ScenografiaGiampietro Preziosa
CostumiChiara Nuzzi
MusicaM-Feel
CastMarco Rulli, Elisabetta Rocchetti, G-Max, Nina Torresi, Alessia Barela, Rosa Pianeta, Marco Iannitello, Monica Cervini
ProduzioneElisabetta Rocchetti, Officine Ubu
Anno2011
NazioneItalia, Svizzera
GenereDrammatico
Durata84'
DistribuzioneOfficine Ubu
Uscita29 aprile 2011