Sotto il pavimento di una grande e bella casa con giardino situata nella periferia di Tokyo, vive Arrietty, una piccolissima ragazza di 14 anni, insieme ai suoi altrettanto piccolissimi genitori.

Tutto quello che loro hanno (tavolo, sedie, letti, e persino lo zucchero…), lo prendono in “prestito” in piccole quantità dagli Layout 1umani che abitano sopra il pavimento. E’ fondamentale per questi piccoli esserini non farsi vedere perché una volta visti, saranno costretti a lasciare il luogo in cui sono stati scoperti. Per questo conducono una vita modesta e tranquilla tra le mura domestiche, avventurandosi nelle missioni di ricerca solo di notte.
Un giorno nella grande casa arriva Sho, un ragazzo di 12 anni, trasferitosi a Tokyo per delle cure mediche. Nonostante il ripetuto divieto dei genitori, per Arrietty è impossibile rimane indifferente alla venuta di questo nuovo ospite. La sua curiosità la spinge oltre, tanto che Sho si accorge della sua presenza. I due iniziano a conoscersi, a confidarsi, mettendo a confronto le loro diversissime vite ed in breve tempo nasce un’ amicizia…

Ultimo lavoro dello studio Ghibli, tratto dal romanzo di Mary Norton,sceneggiato dal maestro Hayao Miyazaki e diretto Hiromasa Yonebayashi, è stato presentato fuori concorso al Festival del Cinema di Roma nel 2010, nella sezione Focus.

E’ un film spontaneo e diretto, dai puri sentimenti che colpiscono il cuore.

Titolo originaleKarigurashi no Arrietty
RegiaHiromasa Yonebayashi
SceneggiaturaHayao Miyazaki, Keiko Niwa
FotografiaAtsushi Okui
MontaggioRie Matsubara
MusicaCécile Corbel
ProduzioneStudio Ghibli
Anno2011
NazioneGiappone
GenereAnimazione
Durata94'
DistribuzioneLucky Red
Uscita18 ottobre 2011