Torna l’A-Team e il cinema ci racconta prima la sua “origine accidentale” in Messico, poi l’incidente Iracheno che condannerà i quattro alla latitanza e infine il loro riscatto contro la CIA arraffona.a-team loc

Discutere in qualunque modo della versione cinematografica dell’A-Team è il grado zero dell’inutilità: ancora prima di vederlo avrei potuto scrivere esattamente le stesse cose che ho pensato del film a visione ultimata. A-Team è esattamente come ci si aspetta che sia; bisogna dunque chiedersi non come sia il film, ma se la scrittura critica così com’è è adeguata a parlare di un prodotto mainstream nella media come lo è questo film, visto come si trova perfettamente bilanciato tra l’esilissimo soggetto Feuilleton ispirato al noto telefilm e il rigore formale garantito dalla presenza di Ridley Scott in veste di produttore esecutivo. Il risultato è il classico “film da spiaggia”, e cosa altro ci si poteva aspettare, voglio dire?

Se pensate che andando a vederlo vi divertirete, andateci e vi divertirete, se invece la sola idea del film vi pare una sciocchezza, risparmiate pure i soldi del biglietto, perchè fidatevi, lo è. [davide luppi]

Titolo originaleThe A-Team
RegiaJoe Carnahan
SceneggiaturaJoe Carnahan, Braian Bloom, Skip Woods
FotografiaMauro Fiore
MontaggioRoger Barton, Jim May
ScenografiaCharles Wood
CostumiBetsy Heimann
MusicaAlan Silvestri
CastLiam Neeson, Bradley Cooper, Jessica Biel, Quinton "Rampage"Jackson, Sharlto Copley, Patrick Wilson
ProduzioneTwentieth Century Fox Film Corporation, Dune Entertainment, Stephen J. Cannell Productions, Top Cow Productions, Scott Free Productions
Anno2010
NazioneUSA
GenereAvventura
Durata121'
Distribuzione20th Century Fox
Uscita18 giugno 2010